Facendo scroll o accedendo ad un qualsiasi elemento di questo sito accetti l' invio di cookies   Mi informo e ACCETTO   RIFIUTO 

roma, clinica dentale. clinica odontoiatrica. dentista andi. roma, clinica dentale. clinica odontoiatrica. dentista andi. roma, clinica dentale. clinica odontoiatrica. dentista andi.  roma, clinica dentale. clinica odontoiatrica. dentista andi. roma, clinica dentale. clinica odontoiatrica. dentista andi.

L' ETICA PROFESSIONALE  E'  LA SOLA  ENERGIA CHE MUOVA LE NOSTRE MANI

                                                                                                                                                                      
ANDI Socio  Associazione Nazionale Dentisti  Italiani

Il  miglior rapporto  qualità/prezzo.
Roma - Cinecittà - Don Bosco - Tuscolano -Tuscolana.
P.Iva: 03021580588
Via Filomusi Guelfi  50   ROMA.  Tel. 067224705  
Titolare: Dott. Zeno Pagliai
MEDICO CHIRURGO ODONTOIATRA  -  PERSONAL DENTIST
L.to: UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI  ROMA
*
PARODONTOLOGIA - TERAPIA PARODONTITI -  AIR FLOW - ULTRASUONI
PROTESI  DENTARIE FISSE IN ZIRCONIA E DISILICATO
PROTESI DENTARIE IMMEDIATE:    TOGLI  I DENTI  E SUBITO HAI  LA PROTESI
PROTESI DENTARIE FISSE -MOBILI - DIGITALI
PROTESI  DENTARIE IN NYLON:  FLEXITE - VALPLAST - MORBIDE - ELASTICHE -INFRANGIBILI
IMPLANTOLOGIA GENERALE - PROTESI  FISSE  ALL ON FOUR: TUTTO SU 4 o 6 IMPIANTI
IMPLANTOLOGIA A CONNESSIONE CONOMETRICA
IMPLANTOLOGIA A  CARICO IMMEDIATO E DIFFERITO
ORTODONZIA INVISIBILE PER ADULTI
POSTUROLOGIA  &  GNATOLOGIA

    Dentista Roma. Roma dentisti. Implantologia, Ortodonzia, Pretesi dentarie. Parodontite. Consultaci, ti risponderemo   Dentista Roma. Roma dentisti. Implantologia, Ortodonzia, Pretesi dentarie. Parodontite.       Dentista Roma. Roma dentisti. Implantologia, Ortodonzia, Pretesi dentarie. Parodontite.Contatti Dentista Roma. Roma dentisti. Implantologia, Ortodonzia, Pretesi dentarie. Parodontite.

      IMPLANTOLOGIA        PROTESI FISSE  e MOBILI IMMEDIATE    ORTODONZIA        FLEXITE / VALPLAST / NYLON      PERICOLO  AMALGAMA ?      PARODONTITI      AIR FLOW       SCARICA UTILITA'     CURRICULUM      IL TUO DENTISTA  ANDI
Home Policy cooky  Pagine aggiornate  al  30/08/2017 

 
 In basso, sei sulla pagina : https://www.facebook.com/groups/1655339491453468
le protesi Glenoform https://www.facebook.com/groups/1655339491453468 

                                                                                                                                            

 

 
MENU SECONDARIO
Home
CONTATTI
Protesi totali Geriatriche
Protesi  digitali
Protesi morbide
Protesi totali  mobili
Protesi e novità
Protesi economiche
Protesi  acriliche
Protesi pressofuse
Russare fa male
Chi e un Dentista ANDI
Il pericolo  tumori orali
Digrignamento notturno
La Telecamera orale
Indagini Cone Bean
Le stereop microscopio
All on four. Ponti Toronto
Alitosi. Il cattivo alito
Comodi finanziamenti
CURRICULUM
IMPLANTOLOGIA
PROTESI  FISSE
ORTODONZIA
ZIRCONIA
PARODONTITI
Hai paura? ma no!...
Pericolo amalgama
Le estrazioni dentarie
Le cure canalari
Le otturazioni
Conservare i denti
Protezioni e infezioni
La sterilizzazione
I nostri consigli
Le infezioni
La giusta giene orale
Prevenzione efficace
Responsabilità
Download. Scarica file
I Bite Plane orali
le protesi Glenoform
AIR FLOW
POSTURA
Cosa fare e cosa non fare
Pericolo Bi-metallismi
Le Certificazioni
Autorizzazioni

 

_________________

Partner  di:
romadentisti.COM
 

http://dentisti-it.it
http://www.romadentisti-roma.com
___
Dentista  associato
Confalone. Per Roma nord

_____
 SANITARIA LECCE
 Ausili per Disabili Lecce



 

GNATOLOGIA di Roma dentisti.  Le protesi fisse personalizzate GlenoForm


Protesi dentarie particolari  a Roma

Per l'assoluto  rispetto dei dati antropometrici dei pazienti.

Il sistema GlenoForm è una nostra esclusiva per Roma e Lazio.

  Dentisti roma protesi é un dispositivo che deve essere costruito su misura per ogni paziente da un laboratorio autorizzato.  Il suo uso è fondamentale per la buona riuscita di protesi totali, protesi complesse e in alcuni casi di implantologia  estesa !

   Vista la complessità raggiunta da alcuni tipi di protesi,  visto il costante progresso tecnologico e la continua richiesta di protesi sempre più biologicamente compatibili, il dispositivo GlenoForm si rende sempre più utile  per poter avvicinare una  protesi  dentaria, alle funzioni che la natura ha generosamente dato al nostro apparato masticatorio,  ma che difficilmente sono raggiungibili con le   tecniche  giornalmente impiegate in odontoiatria.  

 
  La compatibilità biologica oggi tanto ricercata,  non consiste solamente nell' inserire in bocca materiali compatibili con i tessuti umani, ma anche e soprattutto, nella incorporazione di  protesi che siano rispettose delle dinamiche masticatorie individuali.  

    
L' idea di base di questo dispositivo non è nuova,  ma fino ad ora, le soluzioni proposte dai vari autori si sono  sempre rivelare di difficoltosa applicazione in quanto, necessitano di strumenti molto costosi,  di molta abilità  nella loro manipolazione e di molto tempo per raggiungere dati attendibili.  Per questi motivi, molti dentisti rinunciano ad applicare queste procedure, anche perché  hanno un discreto costo  è non tutti i pazienti possono apprezzarne il valore.  
     Il dispositivo  GlenoForm,  non solo offre la possibilità di una semplificazione nel rilevare i dati antropometrici  dei pazienti,  necessari per la realizzazione di una buona protesi dentaria, ma consente anche di avere dati personalizzati.
   
 GlenoForm non è una macchina, non è un dispositivo in vendita.    GlenoForm è un sistema costruito esclusivamente dal nostro laboratorio, per un determinato paziente e solo a lui dedicato.   Dopo l'uso, il sistema viene distrutto perché è ormai inutile. 

     Gentili visitatori,
cercheremo di spiegare cosa sia il dispositivo Dentisti roma protesi con parole semplici.   Non useremo termini tecnici che non comprendereste e probabilmente  vi annoierebbero, ma è determinante che  comprendiate l'estrema importanza di avere una protesi in armonia con il resto del vostro apparato  stomatognatico e vi invitiamo a leggere quanto segue con molta attenzione perché  per voi e per i vostri denti, potrebbe essere di estrema importanza.       

    Il dispositivo di rilevamento    Roma dentisti protesi  ci permette di personalizzare protesi dentarie importanti, con una precisione raggiungibile con difficoltà per mezzo di altri metodi, che seppur  disponibili, sono  molto indaginosi nella messa a punto, poco affidabili, richiedono apparecchiature molto costose e molto tempo per rilevare i dati.

      Come certamente sapete tutti, i mascellari sono due:

    1° Il mascellare superiore.   E' parte del cranio e durante la masticazione  non si muove.
    2° La mandibola.   Ha una forma grossomodo ad arco ed è l'osso che si muove durante i cicli masticatori.

     Come le impronte digitali sono uniche per ogni individuo, anche la forma  delle cavità glenoi e la loro relazione dinamica con i condili mandibolare, durante gli atti masticatori sono  unici per ogni individuo,  è queste sono le differenze individuali che GlenoForm permette di valutare e registrare.   
                                  Roma dentisti protesi  Roma dentisti protesi                  
Fig. 1 e 2.         Esistono dei dispositivi detti "articolatori"- le cui immagini potete vedere a sinistra - che in qualche modo possono riprodurre decentemente l'apparato masticatorio  di un paziente,  ma non possono riprodurre efficacemente le parti anatomiche più importanti del mascellare superiore denominate "cavità glenoidee", nel cui spazio   si muovono i condili mandibolari durante la masticazione.

 

Roma dentisti protesi

         La zona delimitata dal quadratino della figura a sinistra, è la zona critica entro la quale si muovono i  condili mandibolari.       I movimenti condilari hanno luogo nelle cavità glenoidee, dall'indietro in avanti e dall' alto in basso, guidati dalle specifiche curvature di queste cavità  che non solo  possono essere diverse tra  destra e  sinistra, ma sono sicuramente diverse da un individuo all'altro e questo è un problema, in quanto, gli articolatori hanno valori medi poco modificabili dall' operatore  e sappiamo bene che in genere quando si parla di medie, nella realtà,  si è quasi sempre al di fuori dei valori reali perché o si è al di sopra o si è al di sotto.     Il dispositivo Protesi dentarie glenoform, ci permette di rilevare  realisticamente e dinamicamente, sia le dimensioni,  sia le curve sia le inclinazioni  delle  due cavità glenoidee entro le quali i condili mandibolari si debbono muovere.
 
Glenoform Roma dentisti     Gli articolatori
a valori medi possono  imitare grossolanamente le cavità glenoidee, ma non possono in nessun modo riprodurre esattamente la loro forma e la loro inclinazione, che come già detto, sono specifiche per  ogni paziente.
     Questa limitazione si potrebbe riflettere negativamente sull' efficienza e sulla durata  delle protesi, in quanto, i percorsi masticatori dei denti inferiori rispetto ai denti superiori, debbono avvenire in perfetta armonia  con le curve, la forma  e le inclinazioni delle due cavità glenoidee, di destra e  di sinistra.  
      In altre parole.  Se durante i cicli masticatori, i percorsi relativi tra i denti superiori e quelli inferiori, non sono in armonia  con le curve delle cavità citate,   è possibile  che si verifichino traumi non ben individuabili in un primo momento, ma molto dannosi per:   le mucose che supportano una protesi totale,  per gli eventuali denti pilastro di una protesi fissa e per gli eventuali impianti in titanio.       Anche inopportuni ed eccessivi carichi dinamici laterali sono dannosi, sia per i denti pilastro, sia per gli impianti, e anche in una protesi  totale, in caso di carichi eccessivi, le ossa mascellari potrebbero subire riassorbimenti anche rapidi.
      Anche la forma e la posizione dei denti nelle rispettive arcate dentarie è unica per ogni individuo.  Non esistono  due individui con denti eguali,  che stiano nella stessa posizione nelle  arcate.  Anche la forma delle arcate dentarie è diversa da individuo a individuo, tanto è vero che in medicina legale, i denti possono essere usati per il riconoscimento di un individuo come avviene con il DNA.
     Anche la forma delle superfici occlusali dei denti ( le superfici masticatorie ) non è eguale per tutti,  deve rispettare le dinamiche masticatorie individuali e dunque, se la forma,  la posizione dei denti, la loro disposizione lungo le arcate dentarie, la  relazione reciproca delle arcate e la stessa loro forma non è in armonia con la forma e l' inclinazione delle cavità  glenoidee, la protesi di un soggetto, non può raggiungere che una percentuale di efficienza masticatoria anche di molto inferiore al 100% di quella naturale. 
    In questo caso, per triturare efficacemente il cibo, tutto l' apparato stomatognatico è sottoposto ad un super lavoro che si riflette negativamente sugli apparati di supporto,  che siano le mucose, i denti pilastro o gli impianti in titanio.  In casi non rari, il paziente potrà avere, anche a distanza di tempo dall' applicazione della protesi, dei disturbi in altri distretti corporei, disturbi che spesso possono essere ignorati perché non si pensa possano derivare da una  protesi poco idonea.

 Dinamica del condilo SINISTRO
Romai protesi dentarie      In questo disegno animato si può vedere il percorso che fa il condilo sinistro durante i cicli masticatori.  (In grigio, è rappresentato il menisco che segue il condilo nei suoi movimenti di vai e vieni)      Notare che,  il condilo non ha dei  movimenti solo assiali ( come  la cerniera di una porta ) ma durante l' apertura mandibolare, scivola lungo la cavità glenoidea che oltre ad avere una curva e una forma specifiche per ogni individuo, ha anche una inclinazione che varia da soggetto a soggetto e che può essere anche diversa tra il lato destro e quello sinistro.       A causa delle limitazioni  dei comuni articolatori a valori medi, questi strumenti non possono  in nessun modo riprodurre esattamente le cavità glenoidee di un determinato paziente, anche se possono  vagamente imitarle.   

         (Consentire il contenuto bloccato per vedere l' immagine in movimento)                  
         Anche la sovrapposizione degli incisivi  è determinante per il percorso dinamico tra le arcate.  La sovrapposizione degli incisivi la può stabilire il dentista ma l'inclinazione e la forma delle fosse glenoidee sono personali per ogni paziente.   Nel nel movimento protrusivo, i molari si allontanano tra di loro con un percorso che dipende dalla sovrapposizione degli incisivi ma anche dalle inclinazioni delle cavità glenoidee e se in laboratorio queste inclinazioni non sono riportate correttamente, in bocca,  durante i cicli masticatori, i molari  e le articolazioni temporo-mandibolari ( ATM ) potranno entrare in conflitto tra loro e subire traumi che a lungo andare portrebbero arrecare a danni anche difficilmente reversibili.


Roma dentisti protesi    Comparazione tra una cavità glenoidea vera ( a sinistra ) e quella di un articolatore a valori medi ( a destra ).   Come si può osservare nelle figure, il condilo reale, durante l'apertura mandibolare compie un tragitto sinuoso, mentre su un articolatore a valori medi, il tragitto è  sempre approssimantivo, mai eguale a quello reale.

 

 



     protesi-glenoform permette di copiare pantograficamente le cavità glenoidee  di un paziente e Dentisti protesi dentalidi ricrearle su un articolatore da laboratorio.    In questo caso, ci troviamo nelle condizioni ideali per poter costruire una protesi che rispetti l' anatomia, la fisiologia e dunque, anche le dinamiche masticatorie di un paziente.  

    Questo dispositivo però, non può essere impiegato per piccole protesi. Il suo uso è produttivo solo per protesi totali (dentiere), protesi fisse importanti e in alcuni tipi di protesi implantari.





 

Roma  dentisti protesi

      Il nome di questo dispositivo  deriva  da due parole:    "Glenoide" "Formazione",  a significare che è in grado  di rilevare i parametri di forma e di inclinazione  delle cavità   glenoidee,  pantografarle in materiale simile all'osso, leggendo i parametri di  quelle naturali e inserirli  in un comune articolatore a valori medi, trasformandolo in un articolatore a valore individuale.      
     
      Con il   dispositivo  Roma dentisti protesi  è possibile  fare in modo che un  comune articolatore a valori medi (che potete vedere in  figura 1 e 2 ),   possa lavorare con i parametri delle cavità glenoidee rilevate su un determinato paziente.

      Ma c'è di più, e non è poco !
     Quando nei casi in cui l'esatta relazione tra  mascellare superiore e mandibola non è conosciuta a causa della perdita di tutti i denti (negli edentulismi) o anche nei casi di  grosse ricostruzioni dove questa relazione si è persa per un tardivo o errato intervento protesico,  è possibile ristabilire l' esatta relazione tra i due mascellari,  in modo automatico.   E' il paziente stesso, che in una fase ben precisa, durante  opportuni movimenti mandibolari,  ci da la possibilità di ritrovare e fissare la primitiva interrelazione dei mascellari e cioè, la relazione di quando egli aveva tutti i denti in bocca.      
      Accade spesso  che a causa  della perdita di tutti i denti, risalente a  tempi lontani,  o a causa  di protesi realizzate in relazione intermascellare errata,  non solo le protesi  totali  siano meno efficienti e  diano problemi di instabilità,  ma  siano anche la causa di un riassorbimento osseo più rapido dei mascellari.
    Se in protesi fissa questa relazione intermascellare è errata,  durante gli atti masticatori,  i carichi si trasmettono ai supporti dentari in modo anomalo,  non fisiologico, e  la loro resistenza nel tempo sarà  minore e come già detto, potrebbero verificarsi anche danni all' articolazione temporo-mandibolare ( ATM )
    Se poi parliamo di protesi su impianti, in casi di anomali rapporti intermascellari, le cose possono peggiorare e di molto. 
   Generalmente la causa di perdita di impianti, anche ben inseriti,  è dovuta ad errati rapporti occlusali tra le due arcate o protesi dentarie incongruenti.

    Altri disturbi da errata interrelazione mascellare possono rendersi evidenti, se non subito, anche dopo un certo periodo.
  Sappiamo  ormai da tempo, che i cattivi rapporti di questo tipo,  possono influenzare negativamente, non solo i muscoli  masticatori, ma a lungo andare, anche avere effetti molto negativi su tutta la catena muscolare  che determina la postura di un individuo.
   Spesso si va dall'ortopedico  a causa di dolori  cervicali, o per dolori alla spina dorsale, ma non si pensa alle possibili origini  stomatognatiche  di quei disturbi.     La prima cosa da fare quando  si hanno cefalee persistenti, dolori cervicali, dolori di schiena o postura errata ...  è andare dal dentista per farsi controllare l'occlusione.   
     Il dispositivo    Roma dentisti protesi  dovrebbe essere sempre  impiegato nei casi di medie e grandi ricostruzioni, nei casi di protesi totali,  nei casi  di protesi fisse che interessino molti elementi e in casi particolari, in implantologia. 
     

    Roma dentisti protesi non è un dispositivo in vendita,  perché deve essere costruito appositamente dal nostro laboratorio  in base ai rilevamenti che il dentista acquisisce nella bocca  del paziente ed è utilizzabile esclusivamente  per un solo soggetto. 

     Il nostro studio ha l'esclusiva per il GlenoForm System.

         

 Goma dentisti GlenoForm ContattiDentisti Roma -  Roma dentisti - Roma dentista

  


Dentista. Dentiisti. Roma, Implantologia. Ortodonzia invisibile. Parodontologia. Etica
Noi  prendiamo in amorevole  cura  i  nostri  pazienti,  altrimenti rischiano di finire  nelle mani dei trafficanti,  dei mercanti e commercianti di salute orale

Cinecittà - Don Bosco - Tuscolano - Toscolana  Cinecittà - Don Bosco - Tuscolano - Tuscolana  Cinecittà - Don Bosco - Tuscolano - Tuscolana  Cinecittà - Don Bosco - Tuscolano - Tuscolana 
Roma Dentista. Dentista Roma. Protesi dentarie, Ortodonzia, parodontologia. Implantologia

Roma Dentista. Dentista Roma. Protesi dentarie, Ortodonzia, parodontologia. Implantologia


  ROMA:  cinecittà -  tuscolano - DON BOSCO -Tuscolana ROMA:  cinecittà -  tuscolano - DON BOSCO -Tuscolana